INTERVALLO E GIL TORBATO CON CASSETTINA REGALO IN LEGNO DI FAGGIO

 

Origine: Italia - Calabria

 

INTERVALLO: 

 

Amaro interessante, ottenuto dall'infusione di erbe di media e alta altura, che racconta l'insaziabile desiderio di esplorare nuove terre, alla ricerca delle cose più pregiate al Mondo.

Esalta in modo semplice l'unicità del territorio calabrese...
Per favore sedetevi in salotto.

Da consumare sul divano, per concludere in bellezza un copioso pasto invernale, "Intervallo-amaro da salotto" diventa memorabile con le sue note di genziana, galanga, assenzio, alloro, maggiorana e carciofo, lavorate in infusioni separate, e menta e salvia, distillate in correnti di vapore. 

Con pregiata ed elegante etichetta in velluto che richiama perfettamente la sensazione al palato che questo "vellutato" amaro lascia all'assaggio, grazie al suo perfetto equilibrio di sapori.

 

Ingredienti: acqua, alcol, zucchero, infusi ed estratti di erbe naturali.

 

Dal sito di Vecchio Magazzino Doganale:

 

"Aspettavamo tutti quel maledetto intervallo. Il salotto diventava come per magia un palcoscenico da teatro. Il sottofondo del grammofono ci portava in mondi unici e meravigliosi.
Era un intervallo breve ma intenso".

 

Ricetta:

Everyday
3 cl di IntervalloAmaroDa Salotto
2,5 cl di Rum Blanco
2,5 cl di Rum Anejo
0,75 cl di Bergamotto Fantastico
2,5 cl succo di lime fresco
1,5 cl sciroppo di zucchero
Top di soda

(ricetta di La bodega di Cosenza)

 

GIL TORBATO:

 

Questo gin artigianale esalta, in tutte le sue caratteristiche, il ginepro ed il limone IGP di Rocca Imperiale che, uniti al bergamotto calabrese (arance amare, arance dolci e pompelmo) e ad altre botaniche (assenzio romano, angelica, fiori di sambuco, lavanda e aloe), rendono questo distillato un Gin autentico e rurale.

Filtraggio naturale con panno di lino.

Senza coloranti.

 

Dal sito di Vecchio Magazzino Doganale:

 

Se quel fastidioso mal di schiena non avesse tormentato Jefferson e se il nostro Dottor Gil non fosse stato così scrupoloso nelle sue ricerche, non avremmo mai scoperto la torba e la ricchezza di quel territorio che oggi, nei pressi del lago Cecita, nella particolare cornice della Sila, ha trovato il suo habitat naturale.Abbiamo arricchito il ginepro di Rocca Imperiale e le botaniche del nostro territorio, per comporre l’Italian Peated, mantenendo fede al nostro metodo di distillazione rurale. Un Distillato unico nel suo genere e, con tanta presunzione, unico al mondo. Una vera esplosione di territorio.

 

Lavorare con Giocondo non era cosa facile, le giornate erano intense fino alla fine, lui era un maledetto calabrese. Non smetterò mai di ripeterlo “maledetto”…Quell’anno il mio mal di schiena mi tormentava ogni giorno sempre di più. La mia salvezza, come al solito, fu Gil. Il dottore trovò in Sila, per caso o per fortuna, qualcosa di unico e meraviglioso, una sorta di fango che riscaldava sapientemente in un contenitore su carboni ardenti. Era miracoloso per il mio dolore. L’esperienza maturata in un suo viaggio a Londra lo portò verso la creazione di un capolavoro. Con